[Recensione] Si è rotto l’iPhone e ho scelto il servizio di iRiparo, ecco la mia esperienza

Commento

Non serve che vi dica io quanto purtroppo sia facile rompere un iPhone e in particolare il display. Basta un attimo, ti scivola dalle mani, finisce in terra e patatrac, il display va’ in frantumi. Questo è più o meno quello che succede a decine e decine di persone ed è successo anche alla mia compagna. Un attimo di distrazione e il display del suo iPhone 4S è andato in frantumi e questo ne è il risultato:

Photo 251

Nonostante il vetro fosse totalmente crepato, il touchscreen era ancora funzionante, ma è evidente che in dispositivo ridotto in quelle condizioni risulta impossibile da utilizzare, oltre che pericoloso e urgeva quindi una riparazione. Scelta a mio parere più conveniente visto che l’iPhone in questione non ha nemmeno 2 anni di vita ed è tenuto molto bene. Ho contattato immediatamente il riparatore autorizzato Apple della mia città, che mi ha detto subito che non esiste la riparazione del singolo componente, bisogna mandare l’iPhone alla Apple e riceveremo in cambio un’altro dispositivo rigenerato, in condizioni pari al nuovo e con 90 giorni di garanzia. Prezzo dell’operazione: 230€! Mi sono preso giustamente un attimo di tempo per riflettere e nel frattempo mi è venuto in mente un servizio online che già conoscevo, ma che non avevo mai avuto la fortuna (o sfortuna di dover provare). Sto parlando di iRiparo.com, un servizio di riparazione per dispositivi Apple, presente sul mercato già da diversi anni, nei quali si è fatto conoscere dal grande pubblico, guadagnando una certa reputazione.

Sono andato quindi sulla pagina del sito per provare a vedere quanto mi sarebbe costato la riparazione dell’iPhone. Devo dire che è stata un’operazione piuttosto semplice, il sito è intuitivo e basta scegliere il modello da riparare e il colore, nel mio caso un 4S bianco, e il tipo di riparazione, cioè la sostituzione del display. Nel mio caso la diagnosi era chiara, ma se il danno dovesse essere meno evidente è possibile richiedere un preventivo al costo di 0,99€. Scelta quindi la riparazione e optato per il ritiro del pacco a casa da parte del corriere con riparazione standard in 7 giorni, il conto finale risultava essere 98,52€, oltre 130€ in meno rispetto al costo preventivato dalla Apple.

Schermata 2013-08-08 alle 09.13.48

A questo punto fatte le suddette valutazioni, soprattutto in relazione alla convenienza economica, ho deciso di farlo riparare da iRiparo. Stampate le istruzioni per la spedizione e la distinta, ho dovuto solamente preparare il pacco, mettendo l’iPhone nella sua confezione originale ma senza accessori e aspettare che il corriere passasse a casa. Una volta consegnato al corriere, il pensiero che mi è subito venuto, era il seguente: e adesso il mio iPhone che fine farà? Arriverà a destinazione, avrò notizie? Insomma credo che quando spedisci il tuo iPhone sia normale che ti venga una moderata ansia. Ebbene questo si è rivelato uno dei punti di forza del servizio di iRiparo, che si occupa di tenere informati il cliente passo passo durante i vari passaggi della riparazione, a partire dall’arrivo in sede dell’iPhone, passando dalla diagnosi effettuata nel laboratorio, fino alla spedizione finale. Ho trovato molto importante questa cura riservata alla comunicazione con il cliente, che mi ha fatto sentire più tranquillo durante i 7 giorni necessari per la riparazione.

Schermata 2013-08-08 alle 09.39.46

Terminata la riparazione quindi ho regolarmente ricevuto il mio iPhone a casa tramite corriere e naturalmente l’impazienza di controllare gli esiti del lavoro era tanta, così ho disimballato il pacco in pochi secondi, ho constatato con piacere che la mia confezione originale c’era ancora e all’interno vi era il mio iPhone 4S, finalmente con un display tutto di un pezzo, protetto dalla pellicola.

Photo 248

Effettuati tutti controlli del caso, ho potuto constatare che la riparazione è stata fatta a regola d’arte, il display è stato montato perfettamente, non ci sono segni, graffi o residui di polvere e l’iPhone appare come nuovo. Una volta acceso ho accertato che la qualità del ricambio utilizzato è ottima, la risoluzione e i colori del display sono quelli che ti aspetteresti da un iPhone appena acquistato.

Photo 250

Conclusioni:

Per riparare l’iPhone 4S ho deciso di affidarmi al servizio online di iRiparo.com e credo di aver preso la decisione giusta. Prima di tutto me la sono cavata con meno di 100€ comprese le spedizioni, risparmiando così oltre 130€ rispetto ai 230 chiesti da Apple. La riparazioni è stata fatta a regola d’arte e utilizzando ricambi di qualità pari all’originale. Ho apprezzato inoltre la cura che l’azienda riserva nella comunicazione con il cliente, rassicurandolo sul percorso che sta seguendo il suo dispositivo. Insomma sono rimasto pienamente soddisfatto del servizio, l’unico neo che ho trovato non riguarda l’azienda, ma è comunque collegato al servizio e si tratta del corriere utilizzato, cioè Bartolini, che ha tardato di ben 3 giorni il ritiro a domicilio, allungando così i tempi.

Photo 247

Manuel Agostini

Autore

Manuel Agostini

Nato e cresciuto a pane, Commodore 64 e Dos, una decina di anni fa mi sono appassionato al mondo Apple e ai suoi prodotti, che tutt’ora mi accompagnano quotidianamente. Ciò nonostante non sono un fan boy e nutro “un’insana” passione per i gadget tecnologici di qualsiasi marca e provenienza. Prodotti che amo provare anche se non mi servono, così solo per passione e divertimento!

Avanti il prossimo

Correlati Messaggi