Recensione i5 PRO, un fitness tracker dai buoni compromessi

Nessun commento ancora

Xiaomi, Fitbit, Garmin, al giorno d’oggi il mercato dei fitness tracker ( o dei cosiddetti smartband ) aumenta sempre di più con numerosi prodotti del tutto vari, con specifiche tecniche pressoché simili. Quest’oggi parleremo di un wearable poco conosciuto dagli amanti del settore, ma che sta avendo molta visibilità su noti store della rete, e che viene brandizzato da varie aziende asiatiche per la vendita su territorio europeo, ma come produttore ufficiale riporta il brand VANKE

Il prodotto in questione è l’ I5 PRO, un dispositivo al quanto leggero, che in minima parte potrebbe ricordare l’ultimo arrivato di casa Xiaomi.

Il corpo dal design minimale, classico con giusto quel tocco di digitale del display  touch da 0.9 pollici Oled, offre un impermeabilità certificata IP67 su un bracciale realizzato prevalentemente in TPU.

htb1ajltnpxxxxbtxfxxq6xxfxxxp

Con una batteria da ben 95mAh, ricaricabile senza alcun cavo aggiuntivo, ma semplicemente attraverso la connessione del corpo (rimovibile dal bracciale) ad una USB standard del pc ( ebbene sì, ricordate di ricaricare questi dispositivi  attraverso una porta usb del vostro computer e non da alimentatori esterni, ci sono stati casi in cui l’alto flusso di corrente ha mandato KO molti braccialetti), offre un utilizzo in standby di circa 9 giorni. Corredato da una memoria in grado di memorizzare i dati delle proprie statistiche fisiche nell’arco di 7 giorni è dotato di una connessione bluetooth 4.0, che porta i vostri dati sia su dispositivi Android (4.4 o sup.) sia su dispositivi Apple ( iOs 8.0 e successivi) mediante un applicazione proprietaria rinominata “Zeroner Health“, che per la gioia di molti è disponibile anche in lingua italiana.

htb1umb4npxxxxayxpxxq6xxfxxx3

Dopo la visione estetica e funzionale parliamo un po’ delle caratteristiche di questo smartband, corredato da un accelerometro abbastanza preciso,  riesce a tener conto del cammino percorso e dei benefici ottenuti attraverso le funzioni ‘contapassi’, ‘stima di calorie consumate’e  ‘misurazione della distanza percorsa’. La parte smart però non si ferma solo alle attività fitness ma bensì offre un monitoraggio del sonno,una funzione trova-telefono e lo scatto della fotocamera da distanza, passando poi a funzioni base come ad esempio la sveglia, o la ricezione di notifiche (con luce a LED e vibrazioni)  social e non (come WhatsApp, SMS, Skype, Facebook e Twitter), ma anche di chiamate con id-caller, il che mostra il nome assegnato al chiamante in rubrica.

Dopo una lunga settimana di test (confrontandolo con i risultati di MiBand2), tra giornate di cammino intenso, docce serali e notifiche 24 ore su 24 tra Facebook e Whatsapp, questa smartband ha soddisfatto a pieno le mie aspettative, deludendomi su un piccolo punto: la mancanza di un sensore di frequenza cardiaca, il che ne abbassa il valore rispetto ad altri prodotti della concorrenza che vengono posti allo stesso prezzo dell’ I5 Pro(€ 29.99). I valori riportati risultano simili a quelli di altri brand, certo non risulterà preciso al 100%, ma chi necessita dei minimi dettagli di questi valori, farà meglio a puntare ad altro, aumentando l’asticella del proprio budget.

 

 

 

Conclusioni

Vanke i5 Pro

0 Punto

"Fitness tracker bluetooth con funzioni contapassi, monitoraggio del sonno e notifiche "

Miglior prezzo::

€29,99

Dove acquistare:

Pro

Contro

Conclusioni

  • 10%
Mauro Fedele

Autore

Mauro Fedele