Grandi novità in arrivo nel 2019 per la carta HYPE!

Commento

 

Nel caso in cui ancora non la conosceste, HYPE è una delle migliori carte conto presenti in circolazione. Si tratta di un servizio proposto da Banca Sella che, tra l’altro, supporta Apple Pay.

Esistono due differenti versioni della carta: una completamente gratis (HYPE Start), che include bonifici e prelievi gratuiti ma che impone massimali di plafond/ricarica abbastanza limitati, ed una a pagamento (HYPE Plus, 1€/mese) che presenta limitazioni molto meno rigide ed offre inoltre la possibilità di addebitare sulla carta le spese periodiche come bollette o abbonamenti.

Entrambe, comunque, dispongono di un IBAN italiano e delle medesime modalità di ricarica.

Di recente, una mail del “Team HYPE” ha informato i propri clienti di quattro nuove funzionalità che verranno introdotte nel 2019.

Due di queste riguardano entrambe le versioni di HYPE, e saranno:

  • La possibilità di proteggere i propri soldi grazie ad un’assicurazione;
  • L’introduzione di nuove modalità di ricarica in contanti, così da offrire maggiore praticità e semplicità.

Le altre due novità, invece, riguardano esclusivamente HYPE Plus, ovvero la versione a pagamento di HYPE:

  • La prima permetterà di consultare e gestire il proprio conto, oltre che dall’app, anche da PC, attraverso “HYPE Web“;
  • La seconda, invece, sarà il servizio “Credit Boost“, che consentirà di potenziare istantaneamente il proprio “Puoi spendere” attraverso una richiesta di credito con interesse.

Più precisamente, Credit Boost sarà offerto in collaborazione con Consel S.p.A., società del gruppo Banca Sella che si occupa di credito al consumo.

Sarà possibile – spiega HYPE sul proprio sito – richiedere un prestito di denaro fino a 2.000€ semplicemente registrandosi al servizio tramite app. Basterà avere con sé la propria Tessera Sanitaria e, se l’iscrizione al servizio verrà approvata, potremo immediatamente richiedere la somma che desideriamo.

Questa aggiunta, di sicuro, insieme alle altre precedentemente elencate, renderà HYPE ancora più comoda e completa.

The app was not found in the store. 🙁
Alessandro D

Autore

Alessandro D'Elia

17 anni. Frequento il liceo linguistico e sono arbitro di calcio. Adoro la tecnologia: la mia passione è nata circa due anni fa e da allora non fa altro che aumentare. Sono particolarmente interessato al mondo Apple, di cui amo prodotti e filosofia. Mi piace trasmettere le mie conoscenze consigliando amici e lettori.

Avanti il prossimo

Correlati Messaggi

Discussione su questo post