Apple Store Riprogettati e Sostituiti nel 2018

Commento

Oltre ad aprire negozi completamente nuovi, Apple ha completamente ridisegnato o spostato 17 dei suoi negozi esistenti. Alcune sedi, come vi abbiamo riportato la scorsa settimana sono state temporaneamente chiuse e ricollocate. Gli aggiornamenti degli Store includono la sostituzione degli interni ed in generale una rivisitazione del layout. Alcuni negozi sono spostati spostati di poco rispetto ai centri commerciali dove erano situati, continuando a funzionare normalmente fino a quando non erano pronti i nuovi spazi.

Questi lavori di ristrutturazione e chiusura richiedono in genere da sei a dodici mesi. È impressionante il fatto che Apple abbia trasformato alcuni dei suoi più piccoli negozi in store di punta, con ricercato design architettonico. Tali adeguamenti sono da considerarsi come sostituzioni e non hanno alcun impatto sul conteggio del numero di negozi globali.

Il 2018 è stato il primo anno nella storia di Apple nel corso del quale la società non ha aperto nessun negozio completamente nuovo negli Stati Uniti, scegliendo invece di aggiornare la flotta esistente. 

Apple Bluewater

Riaperto: 24 marzo 2018

Dopo la chiusura nel luglio 2017, Apple ha riprogettato il nuovo negozio all’interno del Bluewater Shopping Center aumentando di molto la superficie a servizio dei clienti. È stato l’unico centro commerciale nel Regno Unito a ricevere una riprogettazione completa nel 2018.

Foto: 9to5mac

Apple Beverly Center

Spostato: 9 giugno 2018

Il Beverly Center di Los Angeles è stato recentemente sottoposto a un progetto di riprogettazione da 500 milioni di dollari.

Foto: 9to5mac

Apple University Village

Spostato: 30 giugno 2018

A Seattle, la piccola e storica location classica è stata sostituita da un nuovo Store all’aperto circondata da un ampio terrazzo, lucernari, alberi ed un giardino sul tetto collegano il negozio alla natura.

Foto: Peter Cao

Apple Broadway Plaza (precedentemente Walnut Creek)

Spostato: 28 luglio 2018

Apple ha rivitalizzato il suo punto vendita nel centro commerciale di Broadway Plaza a Walnut Creek

Foto: 9to5mac

Centro commerciale Apple Orland Square

Spostato: 18 agosto 2018

In un sobborgo di Chicago, il centro commerciale al coperto di Orland Park ha chiuso il vecchio negozio aprendo in concomitanza quello nuovo posto poco distante.

Foto: 9to5mac

Apple Irvine Spectrum Center

Spostato: 18 agosto 2018

La presentazione di un progetto di espansione da $ 200 milioni presso l’Irvine Spectrum Center ha incluso l’apertura del nuovo Store di Apple. Una serie di fontane ritmiche conducono all’ingresso dell’edificio, completamente racchiuso da vetro su due lati.

Foto: 9to5mac

Apple SouthPark

Riaperto: 2 settembre 2018

Dopo la chiusura nel mese di aprile, il negozio della Carolina del Nord ha riaperto appena in tempo per l’autunno. Anche se il negozio non ha ampliato significativamente le dimensioni ora presenta un layout con le ultime tendenze stilistiche.

Foto: Aaron Zollo

Apple Eastview

Spostato: 21 settembre 2018

In concomitanza con il lancio di iPhone XS e Apple Watch Series 4 Apple ha spostato il suo negozio inaugurato nel 2005. Apple Suzhou ha aperto in Cina lo stesso giorno.

Foto: 9to5mac

Apple Robina

Spostato: 29 settembre 2018

Il Robina Town Centre è diventato la sede del secondo negozio Apple modernizzato in Australia questo autunno e ha dato il via a una maratona di vendita di un giorno durante la quale cinque negozi in tutto il mondo hanno celebrato grandi riaperture a poche ore di distanza.

Foto: 9to5mac

Apple Lehigh Valley

Spostato: 29 settembre 2018

Whitehall, in Pennsylvania. Lehigh Valley Mall ha ricevuto il primo di una serie di negozi aggiornati per presentare un design rivisitato per le location dei centri commerciali all’aperto suburbani di Apple. Gli elementi in legno e pietra sono disposti in una combinazione simile all’Apple Garosugil della Corea del Sud e sostituiscono le scatole luminose e le facciate bianche lucide di Apple precedentemente utilizzate in negozi simili.

Foto: Justin Sommer

Apple Green Hills

Riaperto: 29 settembre 2018

Apple ha chiuso il suo negozio Nashville nel 2005 nel febbraio 2018 e sostanzialmente ha triplicato la sua larghezza alla riapertura.

Foto: 9to5mac

Apple Deer Park

Spostato: 29 settembre 2018

Foto: 9to5mac

Apple Scottsdale Fashion Square (precedentemente Biltmore)

Spostato: 29 settembre 2018

Collocato a 7 miglia ad ovest al Biltmore Fashion Park (Scottsdale; in Arizona) la Fashion Square è ora sede di uno dei negozi Apple che si distinguono a livello architettonico negli Stati Uniti. La struttura incavata a piani sfalsati utilizza una griglia di lucernari ad angolo sul tetto riempendo lo spazio sottostante con pozze di luce naturale.

Foto: Corbin Gotelli

Apple Shibuya

Riaperto: 26 ottobre 2018

Avendo inaugurato due nuovi negozi del paese ad inizio dell’anno, Apple ha aggiornato anche una dei suoi punti storici in Giappone. Apple Shibuya è stato chiuso per 11 mesi appropriandosi di un nuovo design con un layout che spazia su tre piani collegati tra loro con una splendida scala a chiocciola. È uno dei pochi negozi Apple recentemente realizzati senza un Video Wall.

Foto: 9to5mac

Apple Southlake Town Square

Riaperto: 3 novembre 2018

Dopo la chiusura a marzo, Apple è tornata a Southlake, in Texas, con il suo secondo centro commerciale all’aperto con un linguaggio di design rivisto.

Foto: Chase Hooper

Apple The Westchester

Riaperto: 10 novembre 2018

Apple’s White Plains; New York. Ha visto la sua seconda importante espansione dalla prima apertura nel 2002. I lavori di ristrutturazione sono iniziati lo scorso maggio.

Foto: 9to5mac

Apple Alderwood (precedentemente Alderwood Mall)

Riaperto: 17 novembre 2018

Lynnwood, il centro commerciale all’aperto di Washington, è stato uno dei primi a chiudere per ristrutturazione nel 2018 e anche l’ultimo dell’anno a riaprire. Condivide il suo design con i negozi di Southlake e Lehigh Valley.

Foto: 9to5mac

Gabriele Rosmino

Autore

Gabriele Rosmino

Vive in un mondo di Design. È appassionato del mondo Apple e dei suoi prodotti, a partire dalle soluzioni architettoniche degli Store fino ad arrivare al design dei prodotti. Mira a parlarvi degli strumenti che garantiscano non solo l’efficienza funzionale ma anche la piacevolezza all'occhio.

Avanti il prossimo

Correlati Messaggi

Discussione su questo post