iPhone dual SIM: Conviene acquistarlo a Hong Kong? 

Commento

Molti degli utenti iPhone chiedevano da tempo  un iPhone dotato di dual-SIM e Phil Schiller durante l’ultimo il keynote di Apple di settembre ha annunciato che i nuovi dispositivi avrebbero avuto tale feature. Tuttavia Apple ha deciso di differenziare le modalità di introduzione sul mercato con due varianti: una versione con eSIM disponibile globalmente ed una seconda versione che prevede che uno slot nano-SIM di tipo ibrido in grado di accogliere due nano sim. I nuovi iPhone XS; XS Max e XR venduti in Cina prevedono quest’ultima soluzione. Acquistando uno dei nuovi telefonini by Apple ad Hong Kong si potrà godere di questo supporto fisico. 

L’introduzione di un telefono dual SIM da parte di Apple porta l’azienda ad ottenere alcuni vantaggi guardando ad un mercato dove i concorrenti hanno saputo fare meglio e da maggior tempo. In Cina, infatti, la maggiormente dei dispositivi è dual-SIM, giustificato dal fatto che molte le persone che vivono vicino al confine. Hong Kong è territorio del tutto particolare dalla Cina, con frontiera, valuta diversa, sistema legale e molto altro ancora.  

Non vi è differenza alcuna nell’utilizzo di un dispositivo dotato di eSIM ed uno dotato di carrellino ibrido. In entrambi i casi entrambe le sim risultano attive. Sarà possibile separare i piani vocali o tenere separati i contatti business ed numeri personali. Una volta acceso il telefono, iOS richiederà quale dovrebbe essere la SIM “primaria” e quale dovrebbe essere “secondaria”. È possibile apportare modifiche accedendo ad “impostazioni” e successivamente “Cellulare”

La schermata “Cellulare” sul telefono dual-SIM ora ha maggiori opzioni. Sarà possibile rinominare le due SIM in base alle proprie preferenze; selezionare la SIM sulla quale si desidera utilizzare i dati e quale utilizzata come linea vocale principale. Quando un’ipotetica SIM1 sarà in 4G, la SIM2 passerà obbligatoriamente in 3G. Sarà possibile inoltre attivare l’opzione denominata “Commutazione dati cellulare”. Se acceso, permetterà durante una telefonata di attivare i dati della SIM in modo tale da​​ ricevere dati in background durante la chiamata. Sempre nella schermata Cellulare sarà possibile vedere i due piani cellulari abilitati. Ogni SIM può essere modificata separatamente. 

Infine, quando si effettua una chiamata, è possibile vedere il nome della rete nella parte superiore della schermata di composizione. Toccando tale icona, quest’ultima consente di effettuare una chiamata utilizzando una SIM diversa. È possibile anche visualizzare le informazioni aggiuntive sul segnale nell’angolo in alto a destra dello schermo. La potenza del segnale di entrambe le SIM è monitorabile nell’angolo in alto a destra contemporaneamente. 

Utilizzare uno dei nuovi iPhone importandolo da Hong Kong potrebbe essere vantaggioso soprattutto se si viaggia molto e per lunghi periodo utilizzando molteplici SIM. Persistono tutte le altre caratteristiche di compatibilità sulle reti italiani, non presentando variazioni rispetto alla versione commercializzata nel nostro paese. Avere un carrellino ibrido in grado di ospitare SIM fisiche è una soluzione pratica e veloce che sicuramente molti utenti apprezzeranno.

Gabriele Rosmino

Autore

Gabriele Rosmino

Vive in un mondo di Design. È appassionato del mondo Apple e dei suoi prodotti, a partire dalle soluzioni architettoniche degli Store fino ad arrivare al design dei prodotti. Mira a parlarvi degli strumenti che garantiscano non solo l’efficienza funzionale ma anche la piacevolezza all'occhio.

Avanti il prossimo

Correlati Messaggi

Discussione su questo post